Di cosa si occupa il Tecnico di Laboratorio Biomedico

Di cosa si occupa il Tecnico di Laboratorio Biomedico

INDICE

Tecnico di Laboratorio Biomedico: cosa fa

Il Tecnico di Laboratorio Biomedico è la figura professionale che svolge attività di analisi e ricerca a partire da un campione biologico o dall’esecuzione di un esperimento all’interno di una determinata ricerca scientifica. Le analisi effettuate da questo professionista possono essere di differenti tipologie e vengono generalmente ricondotte a campi quali:

  • La biochimica.
  • La microbiologia e virologia.
  • La farmacotossicologia.
  • L’immunologia.
  • La patologia clinica.
  • L’ematologia.
  • La citologia.
  • L’istopatologia.

Il lavoro del Tecnico di Laboratorio Biomedico risulta di fatto funzionale a consentire al clinico di riferimento di effettuare diagnosi accurate sulla base dei risultati analitici ottenuti, così da poter poi procedere ad una corretta impostazione terapeutica.

Per quanto riguarda il contesto lavorativo, il Tecnico di Laboratorio Biomedico può operare sia all’interno di strutture pubbliche - quali ospedali, università e laboratori di analisi regionali o delle Forze dell’Ordine - che private. Tra queste si possono trovare i laboratori di medicina e le cliniche private, le industrie e gli enti privati in cui le analisi vengono utilizzate per il controllo di determinate sostanze o materie

I compiti del Tecnico di Laboratorio Biomedico

Il Tecnico di Laboratorio Biomedico è quindi una figura di grande responsabilità che svolge differenti mansioni. Tra queste si possono menzionare:

  • Analizzare le richieste del medico che prescrive i test.
  • Individuare le tecniche di analisi e le strumentazioni più idonee all’esecuzione degli esami.
  • Pianificare il lavoro, occupandosi anche della preparazione dei campioni e dei reagenti chimici.
  • Effettuare le analisi.
  • Redigere referti.
  • Controllare lo stato e la corretta manutenzione delle apparecchiature.

Le competenze del Tecnico di Laboratorio Biomedico

Per ricoprire la posizione di Tecnico di Laboratorio Biomedico è necessario conseguire una Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico e iscriversi all’apposito Albo.

Tra le competenze generalmente richieste a questa figura si trovano:

  • Conoscenza delle tecniche diagnostiche e dei sistemi di elaborazione delle informazioni.
  • Capacità organizzative e precisione.
  • Doti comunicative e relazionali.
  • Capacità di lavorare in team.
 

Fonti

  1. Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Tecnica sanitaria di laboratorio biomedico, atlantedelleprofessioni.it
  2. La figura professionale del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico al giorno d’oggi, unicamillus.org

Engineering & Manufacturing Technical Recruiters.