Ruolo, compiti e competenze dell'Ingegnere Meccanico
INDICE

Ingegnere Meccanico: il suo ruolo in azienda

L’Ingegnere Meccanico, o Mechanical Engineer, è un ingegnere specializzato nella progettazione di macchinari, nello sviluppo di processi produttivi e nella realizzazione di dispositivi e prodotti. Può essere responsabile inoltre del monitoraggio, del funzionamento e della revisione di sistemi meccanici e può occuparsi della realizzazione di impianti industriali e di produzione.

L’Ingegnere Meccanico può lavorare con differenti tipologie di risorse. Egli può operare da solo o in team, essere collocato negli uffici di progettazione o nei reparti R&D, e può essere il responsabile del coordinamento di gruppi di lavoro. È solito collaborare con diverse categorie di professionisti, come ad esempio altri ingegneri e tecnici o architetti.

L’Ingegnere Meccanico può operare in un gran numero di ambiti, in azienda o come consulente. Alcuni esempi dei settori nei quali può lavorare sono:

  • Settore aerospaziale.
  • Settore manifatturiero.
  • Settore chimico 
  • Settore biomedico.
  • Settore civile.
  • Settore elettrico.
  • Settore chimico.
  • Settore industriale.
  • Settore automobilistico e dei trasporti.

I compiti dell’Ingegnere Meccanico

Le responsabilità dell’Ingegnere Meccanico si declinano lungo tutto il corso di un sistema meccanico. Infatti, il Mechanical Engineer può occuparsi sia degli studi iniziali necessari per sviluppare tale sistema, sia del monitoraggio delle operazioni di manutenzione o revisione di quest’ultimo. 

Analizzando le attività che svolge nello specifico, alcuni dei suoi compiti sono:

  • Progettare macchine e impianti, prodotti, sistemi produttivi, attrezzature e dispositivi.
  • Ricercare nuovi materiali, tecnologie e tecniche produttive.
  • Svolgere attività di supervisione e analisi per individuare eventuali problematiche e malfunzionamenti.
  • Occuparsi dell'implementazione e dell'innovazione di prodotti e macchinari.
  • Ottimizzare i processi di produzione.
  • Sviluppare e progettare nuovi prototipi.
  • Monitorare i sistemi meccanici. 
  • Occuparsi del controllo della qualità, manutenzione e revisione, collaborando con il Test Engineer e il Maintenance Engineer.

Le competenze dell’Ingegnere Meccanico

L’Ingegnere Meccanico necessita di numerose competenze tecniche specifiche e soft skills. Solitamente possiede una laurea in Ingegneria Meccanica, o campi affini, ed è generalmente iscritto all’Albo professionale. Dovrebbe essere capace inoltre di utilizzare software di progettazione e di calcolo

Tra le competenze necessarie a un Ingegnere Meccanico si trovano:

  • Conoscenze tecnico scientifiche: ad esempio calcolo avanzato, statistica, matematica, fisica, scienze delle costruzioni, termodinamica, elettronica, tecnologie meccaniche.
  • Abilità comunicative e interpersonali: per favorire la cooperazione tra colleghi e la redazione di report.
  • Capacità analitiche e di problem solving: per l’analisi e la risoluzione di potenziali criticità.
  • Capacità di lavorare in team.
  • Capacità organizzative.
  • Creatività: necessaria per lo sviluppo di sistemi complessi, talvolta anche per trovare soluzioni non convenzionali.

 

FONTI:

  1. What Is Mechanical Engineering?, mtu.edu
  2. What is Mechanical Engineering?, columbia.edu
  3. Ingegnere meccanico: chi è, cosa fa, quanto guadagna, emmedimeccanica.com

Engineering & Manufacturing Technical Recruiters.